Interni di Bertolino
Interni di Bertolino

Per foglia polimerica (o rivestimnto polimerico) si indica, nel settore del mobile, un rivestimento di Pvc o Pet usato per la produzione di pannelli ed ante.

Esistono foglie polimeriche di vario tipo e prodotte con varie mescole plastiche ma il materiale più usato risulta essere il PVC solitamente in foglie con spessore variabile dai 0.3 ai 0.9mm. Le foglie polimeriche vengono prodotte sia in tinte unite che riportanti stampe del legno.

Si diversificano dai laminati plastici in quanto le foglie polimeriche si deformano e si stirano mentre i laminati termoplastici diventano flessibili ma non si stirano. Questa importante caratteristica è usata nel cosiddetto campo del rivestimento 3D (per produrre pannelli con forme anche complesse con un rivestimento senza giunte)

Per rivestire un'anta si parte sagomando da un pannello preferibilmente in MDF(più liscio ed uniforme del truciolare). L'anta viene poi cosparsa di colla e viene steso sopra un foglio di polimerico, lavorata da una pressa a membrana che scalda ed espelle l'aria in eccesso facendo aderire il foglio. Il risultato è un'anta che imita in maniera molto realistica un' anta in legno o laccata in quanto non sono presenti fessure e bordature. Questa lavorazione è possibile anche in presenza di bugne o forme complesse.

Il PVC ha una resistenza al graffio nettamente inferiore al laminato e per questo motivo non è usato per piani d'appoggio ma solo per superfici verticali o poco sollecitate; rispetto al legno verniciato ha comunque una resistenza paragonabile ed offre costi sicuramente inferiori ed omogeneità di colori e materiali. La foglia inoltre offre una buona superficie per la laccatura con un vantaggio in termini economici.

Anta polimerico lucido

Informazioni

Il mio sito web

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Pierluigi Bertolino Torino info@internidibertolino.eu